Geografia

Oggi, 3 novembre 2011, abbiamo iniziato il nostro lavoro cercando di comprendere quale sia l’argomento di cui si occupa la Geografia.

All’inizio c’è stata un po’ di confusione: qualcuno ha detto che la Geografia studia i numeri, qualcun altro ha affermato che no…studia la scrittura. Poi una bambina ha cominciato a dire che l’argomento della Geografia è la Terra perchè nella parola c’è “Geo”.

La seconda parte della conversazione è partita proprio da qui. L’insegnante ha spiegato il significato della parola Geografia: Geo = Terra; grafia = scrittura, descrizione. La Geografia, dunque descrive gli spazi della Terra .

Ma…che vuol dire spazio? A questo punto la domanda è sorta spontanea ed i bambini hanno risposto partendo dalla loro esperienza, fornendo tanti esempi:

– lo spazio di una stanza

– lo spazio della scuola

– lo spazio della casa

– lo spazio (interno) di un mobile

…e poi:

– lo spazio di una piazza (piazza del Campo)

– lo spazio di una città (Siena ma anche Roma, New York…)

– lo spazio di un continente (l’America, l’Africa)

– lo spazio di tutta la superficie della Terra

– lo spazio del cosmo…

Terminata questa riflessione, l’insegnante ha spiegato ai bambini che il punto di partenza per studiare e comprendere la Geografia sono alcuni concetti fondamentali, che loro devono imparare ad usare correttamente; tra questi:

1) davanti/dietro;

2) destra/sinistra.

Il lavoro di oggi si è centrato sul primo dei due concetti: davanti/dietro.

L’insegnante ha chiamato due bambini, disponendoli uno davanti all’altro come se si trovassero in fila. Poi ha invitato i bambini a riflettere sulle relazioni spaziali esistenti tra loro:

A è davanti a B

B è dietro ad A

Successivamente abbiamo osservato alcuni esempi attraverso i quali l’insegnante ha sottolineato quanto sia importante il punto di osservazione e come, in base a questo, possano cambiare le relazioni spaziali tra gli oggetti.

Infine abbiamo disegnato alcuni esempi cerchiando con colori diversi gli oggetti che si trovavano davanti e quelli che erano dietro.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...